Casi di Successo della Realtà Virtuale nel mondo degli affari

 

La realtà virtuale è stata un sogno per i consumatori e l’industria per decenni. Metterci un casco e teletrasportarci in altri mondi è qualcosa che abbiamo sempre desiderato, ma finora non è riuscito a iniziare, e lungo la strada ci sono stati alcuni cadaveri illustri come il Virtual Boy di Nintendo, nel 1995.

Virtual Boy – Nintendo

Venti anni dopo il frustrato tentativo della console Nintendo di introdurre la realtà virtuale nelle nostre vite, oggi ] La tecnologia è molto più preparata per l’assalto finale e per la realtà virtuale per assalirci da tutte le parti: tempo libero, shopping, giochi, industria …

Stai cercando occhiali da rv per cellulari ?

Grandi scommesse nell’High Range della realtà virtuale (ci riferiamo ai suoi prezzi e requisiti tecnici), come quella di Oculus (Facebook) Live (del gigante cinese di HTC Telephony) Sony PS4 VR e nella gamma bassa (solo prezzo, non esperienza utente) il Google Cardboard, nelle sue due versioni, un singolo dispositivo di cartone e plastica (in cui l’utente deve inserire il telefono per visualizzare i contenuti in Realtà virtuale), stanno facilitando il fatto che la realtà virtuale sia socializzata come parte del tempo libero e della comunicazione del company.

Siamo di fronte alla creazione di una nuova industria intorno alla realtà virtuale Goldman Sachs dice che “ La realtà virtuale sarà più grande della televisione in 10 anni “( vedi post qui ), Gary Caynerchuck (CEO di Vaynermedia una delle più importanti agenzie di comunicazione a livello mondiale) afferma” La realtà virtuale farà con Internet ciò che ha fatto con i giornali . “

Uno degli usi più naturali della realtà virtuale è di insegnare qualcosa al tuo potenziale cliente, ovviamente qualcosa che il tuo cliente non può vedere dalla sua posizione. Ci sono diversi modi per farlo: 360 foto, tour virtuali, video 360 e app.


Tipi di contenuto di realtà virtuale più comuni per le aziende


Molti amministratori delegati e direttori di comunicazione / MKT ci parlano per dirci, “ sì, questo sembra essere serio, ma la realtà virtuale è per il tempo libero o per altre compagnie, non le mie “, ¡FATAL ERROR !!! il suo predecessore, probabilmente ha detto la stessa cosa su Internet. È vero che l’industria attorno alla realtà virtuale non è ancora molto matura, molti casi di successo nelle business school non sono ancora stati studiati e, quindi, c’è molta ignoranza su questa tecnologia e su cosa si può fare con essa.

Nonostante tutto, ci sono già molti professionisti, aziende di tutte le dimensioni e settori che utilizzano la realtà virtuale per la loro comunicazione, marketing, servizio clienti, vendite … Poi mostreremo una serie di Storie di successo di realtà virtuale nel mondo degli affari. Nelle prossime settimane caricheremo post in cui approfondiremo l’uso della realtà virtuale in ciascuno dei settori menzionati qui.

Realtà virtuale nell’industria dell’ospitalità

Il HOTEL AC Barcelona Forum uno degli hotel Flag del gruppo Marriott e leader nella celebrazione di congressi, conferenze ed eventi a livello europeo, è uno degli hotel pionieristici nell’uso di Realtà virtuale per mostrare ai suoi potenziali clienti le sue spettacolari stanze, ristoranti, caffetterie e aree relax. Nelle fiere, riesce a trasferire i suoi clienti congressuali a fantastiche esperienze coinvolgenti in questo emblematico hotel di Barcellona.

Tour virtuale HOTEL AC Barcelona Forum

In questo esempio vediamo due visite virtuali realizzate con l’edizione di diverse immagini 360. Il contenuto è multipiattaforma, consumabile da desktop, tablet, smartphone e con gli occhiali Realtà Virtuale (dallo smartphone è necessario fare clic sugli occhiali che appare sullo schermo, lo schermo è diviso in due e sei pronto per entrare nel cellulare nel visualizzatore della realtà virtuale.)

La navigazione è intuitiva e l’esperienza dell’utente è quella di visitare lo spazio mostrato.

Realtà virtuale negli affari a livello stradale

Grandi franchising o aziende familiari di quartiere possono permettersi di insegnare il loro negozio e il loro prodotto attraverso la realtà virtuale 360 ​​/. Fare in modo che il tuo cliente visiti la tua attività da qualsiasi parte del mondo, virtualmente, è possibile.

In questo esempio possiamo vedere Visita virtuale di un salone da parrucchiere in cui abbiamo introdotto diversi elementi multimediali: Voice over, immagine emergente di prodotto e video.

Visita virtuale con elementi multimedialiUna volta visitato il negozio in modo virtuale, quando lo visiti in modo reale, la sensazione sarà quella di ci sono stato prima. Dal punto di vista del Marketing, non è qualcosa che passa inosservato: Sapere che qualcosa dà sicurezza> sicurezza dà sicurezza> fiducia dà vendite .

Realtà virtuale nelle agenzie di viaggio

Success Story of Virgin Holidays non è strano che un visionario come Richard Branson sia stato uno dei pionieri nell’uso della Realtà Virtuale nei suoi affari, la cosa insolita è che Nella tua prima esperienza con la realtà virtuale, ottieni un successo come questo, prima di dire di più, guarda questo: ROI 46: 1 . Sì! Grazie a Virtual Reality.

Il Regno Unito ha circa 50 negozi di Virgin Holidays e il mese di Gennaio è il mese in cui tradizionalmente le vacanze in affitto inglesi formando in tutti i negozi enormi code, che terminano con la pazienza di alcuni clienti che lasciano il negozio senza comprare, stanchi di aspettare così tanto.

Nel gennaio 2015, per per evitare quella costante fuga di clienti a causa della disperata attesa, hanno introdotto in alcuni dei loro negozi, Visualizzatori di realtà virtuale basati su Google Cardboard, attraverso cui Hanno permesso ai loro clienti, mentre aspettavano, di vedere contenuti coinvolgenti da alcune delle destinazioni che vendevano come la Riviera Maya. Contenuto di video a 360 sui turisti che nuotano con i delfini, camminano lungo le spiagge di Tulum o si rilassano nelle aree piscina dell’hotel

Il risultato dei negozi che hanno partecipato alla campagna è stato:

  • Incremento delle vendite del 60%.
  • Le vendite verso la Riviera Maya sono aumentate dell’86%.
  • Il 78% del personale del negozio ha valutato l’APP con 5/5.
  • Ottenere un ROI della campagna 46: 1.

Realtà virtuale nel settore immobiliare

Se esiste un settore in cui tutti pensano abbia senso utilizzare la realtà virtuale, è nel settore immobiliare. Il settore immobiliare è una delle industrie pionieristiche nell’uso di Realtà virtuale : immobili, sviluppatori, architetti e portali immobiliari hanno già introdotto la realtà virtuale nella loro attività

Architetti che mostrano i loro progetti in modo coinvolgente, promotori che invitano a vivere un’esperienza ai potenziali acquirenti in case in cui il primo mattone non è ancora stato collocato, agenti immobiliari che possono far visitare la Costa Brava le loro case ai clienti che sono a Mosca …

Esistono già progetti immobiliari che basano il 100% delle loro attività in realtà virtuale, come il portale immobiliare di Floorfy .

Puoi innamorarti della tua futura casa dal divano di casa tua.

Signori di Floorfy, abbiamo solo bisogno di un Notaio virtuale per chiudere il cerchio!

Realtà virtuale nel settore automobilistico

Un settore così competitivo e che stanzia investimenti molto importanti nel marketing come quello dell’industria automobilistica, ci offre molti esempi dell’uso della realtà virtuale. Le più comuni sono le esperienze di guida dei modelli da promuovere (puoi vedere l’APP di Lexus RC F VR), tour virtuali delle città al volante del modello promosso (puoi vedere il Ford Fiesta VR APP) e persino schede complete per veicoli virtuali che diventano esperienze di guida in cui sono inclusi i giochi, come la presentazione della VW Touran, che è l’esempio che ti mostriamo di seguito.

Realtà virtuale nel giornalismo

La realtà virtuale può essere il Santo Graal del giornalismo negli anni a venire. Attualmente, il giornalista ci trasferisce le informazioni su ciò che accade lì, dove sono le notizie. La realtà virtuale cambierà questo paradigma, la realtà virtuale sposterà lo spettatore in cui viene prodotta la notizia e la vive come se fosse lì.

The New York Times attraverso la sua APP “ nytvr ” ci insegna come si può fare il giornalismo coinvolgente.

 

Un altro esempio di ciò che il mondo del giornalismo può fare con Virtual Reality è ciò che The Guardian ha fatto con “6 × 9 Experience” . Attraverso questa APP viene denunciato, l’uso ancora massiccio negli Stati Uniti, delle “celle di confinamento solitario”. Questa APP riesce a trasferire l’utente a vivere l’esperienza che ogni giorno vive negli Stati Uniti tra 80000 e 100000 detenuti, che trascorrono tra le 22 e le 24 ore in queste celle senza contatto con più umani, per giorni o anni. La cellula utilizzata nell’APP è basata su una cella di confinamento reale.

Occhiali per realtà virtuale come promozione o rivendicazione per la vendita di un prodotto

Gli occhiali per realtà virtuale sono un regalo sorprendente e se con l’acquisto di un prodotto o di un servizio ottieni un paio di occhiali per realtà virtuale, questo prodotto diventa più attraente per il consumatore.

Un esempio in Spagna è la campagna di Nesquik in cui per l’acquisto di un pacchetto risparmio di 3 kg ti hanno regalato degli occhiali tipo Realtà Virtuale in cartone.

I bambini non perdonarono !, quando passarono davanti a quell’immagine suggestiva del pacco di risparmio. Quanti genitori dovranno portare i 3 kg di Nesquik quando quello che viene consumato a casa è Cola Cao …

Gli occhiali per realtà virtuale come regalo promozionale garantiscono il successo di qualsiasi promozione che includa questo reclamo, per noi Custom Reality Glasses sono senza dubbio il Miglior regalo promozionale del 2017, per diversi motivi:

  • Novità: Gateway per un nuovo modo di comunicare. Questo regalo identifica la tua azienda come innovatore e leader nel tuo settore.
  • Percezione del valore: Molto maggiore del suo costo. Abbiamo ottenuto il miglior prezzo per il modello Enterprise (da € 4,95). Ogni volta che mostro questo fantastico Visor ai clienti, chiedo loro che pensano che il loro prezzo sia, danno tutti un prezzo tra i 40 e gli 80 €. Quale dono promozionale ha questa differenza tra costo e percezione del valore da parte del destinatario?
  • Dono emozionale: Oggigiorno è molto difficile avere un impatto sulle persone, con questo regalo ti assicuriamo che lo realizzerai. In questo momento qualsiasi contenuto che mostriamo con Virtual Reality Glasses ha l’effetto “ JQV “, coniato da noi, da quello che dicono tutti i clienti quando tornano a casa “ J oder Q ue he V isto! “.
  • Per la tua capacità di personalizzazione: Il tuo logo si troverà nella parte più visibile del Viewer e mentre lo spettatore viene utilizzato, tutti intorno a te vedranno il tuo marchio. Possiamo anche personalizzare la scatola.
  • Possiamo generare contenuti: Qualsiasi contenuto visualizzato con gli Occhiali per realtà virtuale bloccherà il tuo cliente. Possiamo fare il primo contenuto che vedi è la tua azienda (il tuo prodotto, il tuo negozio, la tua fabbrica, il tuo showroom …) guarda esempi .

Negozi di realtà virtuale e acquisti di realtà virtuale

Ebay è stato il primo operatore a maggio 2016 ad aprire il suo primo negozio di realtà virtuale nel mondo . Sebbene al momento sia disponibile solo in Australia, è solo una questione di tempo prima che si diffonda ad altri paesi. In questo progetto pilota, la piattaforma di vendita online ha già annunciato che non tutti i prodotti saranno disponibili in questo negozio virtuale, ma al momento solo quelli della catena australiana Myer, circa 12.500 prodotti, possono essere acquistati attraverso la realtà virtuale.

Ciò che è essenziale è che gli utenti effettuino acquisti dal cellulare e non dal computer. Se hanno successo, Ebay non esclude di estendere l’iniziativa a più marchi, paesi e prodotti. “ Vogliamo vedere come i clienti rispondono per adattarsi a loro e continuare a migliorare l’idea ,” spiega Steve Brennen, direttore del marketing di Ebay.

Il gigante cinese Alibaba ha presentato l’11 novembre 2016 nel festival che realizzano per il “Single day”, come possono effettuare acquisti tramite la realtà virtuale. Il consumatore dovrà solo inserire il proprio telefono in un Virtual Reality Glasses e cercare i prodotti. Guarda questo video pubblicato da Alibaba in cui viene mostrata l’esperienza di acquisto.

Il Gruppo Inditex ha lanciato un negozio di realtà virtuale Massimo Dutti . Quando un cliente effettua un ordine attraverso la piattaforma online di Massimo Dutti riceve, insieme al pacco, una busta in cui sono presenti piccoli occhiali per realtà virtuale e le istruzioni per accedere al negozio.

Per visitare l’esperienza è solo necessario posizionare il cellulare negli occhiali e accedere alla sezione corrispondente sul sito web di Massimo Dutti . Da lì, il cliente può muoversi all’interno di questo scenario virtuale semplicemente muovendo la testa e accedendo alle schede di ciascun articolo o riproducendo il video della campagna esaminando un punto o un altro.

Il negozio ospita solo la nuova collezione di moda maschile della catena Soft ed è stato sviluppato da un team interno di Massimo Dutti dedicato a progetti di innovazione per migliorare l’esperienza di acquisto dell’utente.

Con un semplice fai clic su sul capo che ti piace, il negozio ti reindirizza a una nuova pagina in cui viene visualizzato il prodotto e da dove puoi acquistare. Naturalmente, la collezione è presentata in modo innovativo e altamente tecnologico, anche se manca di prendere i vestiti e dispiegare o raccogliere un gancio, prima di essere indirizzato alla nuova pagina di acquisto dell’indumento.

Realtà virtuale nel settore sanitario

Il trattamento di Fobie e ansia è una delle patologie in cui vi è più esperienza nell’uso della realtà virtuale per il suo trattamento. L’Istituto Psichiatrico José Germain de Leganés è uno dei centri pionieristici nell’uso della Realtà Virtuale per il trattamento di paure e fobie

Realtà virtuale (RV) consente la creazione di [tridididimensioni utilizzando un computer. Questa tecnologia consente la simulazione della realtà con il grande vantaggio che elementi ed eventi considerati utili possono essere introdotti nell’ambiente virtuale, secondo l’obiettivo proposto.

Una delle tecniche più diffuse negli ultimi anni per trattare questi disturbi è “tecniche di esposizione”. Queste tecniche consistono nel confrontare il paziente con la situazione temuta ripetutamente, gradualmente, sistematicamente e sotto la supervisione di uno psicoterapeuta.

“Ospedale senza dolore” A Sant Joan de Déu

La distrazione del dolore ha un’ampia convalida clinica che supporta i suoi benefici e l’aumento dell’efficacia terapeutica in combinazione con i farmaci. Questa applicazione è particolarmente interessante nei bambini, poiché sono spesso i più colpiti negativamente durante i processi medici fastidiosi o dolorosi. In questo senso, l’Hospital Sant Joan de Deu di Barcellona ha già un programma specifico chiamato “ The Hospital without pain ‘, che mira a prevenire e ridurre al minimo il dolore e il disagio che I bambini soffrono quando si sottopongono a procedure dolorose che, nonostante non richiedano l’anestesia, generano disagio.

Questo promettente progetto, in cui abbiamo il piacere di partecipare, è iniziato con la rimozione dei cast, i risultati sono così positivi che l’uso della distrazione da parte della realtà virtuale sarà presto esteso ad altri trattamenti pediatrici. Ospedale e sale d’attesa.

Realtà virtuale in concerti e festival

Questo uso è anche configurato come un grande tour, sia per registrare i concerti a 360, sia per poterli rivivere come se fossi lì, dal divano di casa tua, per vivere trasmissioni di concerti e festival e per vivere vivi quello che succede al festival.

Il gruppo tedesco di Techno Hardcore Scooter ha registrato un concerto a 360, è un ottimo esempio di ciò che l’ingresso di Realtà Virtuale può significare nel mondo dei concerti e dei festival . Quando metti gli occhiali, le cuffie e alzi il volume al limite non puoi fare a meno di iniziare a saltare e muovere la testa.

Concerto in 306 – Scooter – Riot

L’etichetta musicale Universal Music ha rilasciato VRTGO un’APP disponibile su IOS e ANDROID dove includerai concerti e clip su Realtà Virtuale dagli artisti dell’etichetta. Ci sono attualmente 5 esperienze disponibili: 2 con Avenged Sevenfold, One Republic, Shawn Mendes e la band formata dall’ex Jonas Brothers Dnce.

Sembra che l’industria musicale questa volta con Virtual Reality voglia andare avanti al consumatore e non essere investito come è successo con il consumo di musica online.

Come possiamo vedere, la realtà virtuale è presente in un modo o nell’altro nella maggior parte dei settori. Nei prossimi anni, man mano che la tecnologia avanza e l’uso della Realtà Virtuale diventerà popolare, tutte le case e le imprese avranno Visualizzatori di realtà virtuale con cui faranno cose quotidiane : viaggi virtuali, allenamento, shopping, giochi, sport, meditazione …

Vuoi far entrare la tua azienda nel mondo di Realtà virtuale ? contattaci, saremo felici di assisterti.

CONTACTA CON NOSOTROS

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Menu